Menù

Links:

Informazioni sulla trasparenza

CASA DEL JAZZ – settembre 2011 “Progressivamente”

PROGRESSIVAMENTE
Suoni progressivi dal 1993
a cura di Guido Bellachioma

martedì 6 settembre ore 21.30
RITA MARCOTULLI «US AND THEM – PINK FLOYD SOUNDS»
Rita Marcotulli pianoforte, tastiere, synth
Andy Sheppard sax tenore & soprano
Pippo Matino basso elettrico
Fausto Mesolella chitarra elettrica
Michele Rabbia percussioni, live electronics
Mark Mondesir batteria
Raiz voce
Ingresso euro 15
mercoledì 7 settembre ore 21.30
IL TEMPIO DELLE CLESSIDRE
Stefano ‘Lupo’ Galifi voce
Elisa Montaldo tastiere, voce
Fabio Gremo basso
Giulio Canepa chitarra
Paolo Tixi batteria
LOCANDA DELLE FATE
Leonardo Sasso voce
Oscar Mazzoglio tastiere
Luciano Boero basso
Giorgio Gardino batteria
Massimo Brignolo chitarra
Maurizio Muha tastiere
Ingresso euro 15
mercoledì 7 settembre ore 16.30 (sala concerti)
ANALOGICO contro DIGITALE – prima parte
10 classici del rock progressivo, italiano e inglese, degli anni 70 messi a confronto in versione vinile
e CD con l’impianto alta fedeltà dei sogni (a cura della rivista SUONO):
1) Area – International POPular Group: 1978 gli dei se ne vanno gli arrabbiato restano (1978)
2) Emerson Lake & Palmer: Tarkus (1971)
3) Banco del Mutuo Soccorso: Io sono nato libero (1973)
4) Genesis: Selling England by the Pound (1973)
5) Le Orme: Contrappunti (1974)
6) Premiata Forneria Marconi: Storia di un minuto (1972)
7) Mahavishnu Orchestra: Birds of Fire (1973)
8) Camel: Rain Dances (1977)
9) Gentle Giant: Three Friends (1972)
10) Pink Floyd: Dark Side of the Moon
Ingresso libero
giovedì 8 settembre ore 21.30
GOBLIN… REBIRTH
Fabio Pignatelli basso
Agostino Marangolo batteria, percussioni
Aidan Zammit tastiere
Giacomo Anselmi chitarra
Danilo Cherni tastiere
MURPLE
Pier Carlo Zanco voce, tastiere, sintetizzatori
Mario Garbarino basso
Duilio Sorrenti batteria, percussioni, gong
Maurizio Campagnano chitarra
Claudia D’Ottavi voce
Ingresso euro 15
giovedì 8 settembre ore 16.30 (sala concerti)
ANALOGICO contro DIGITALE – seconda parte
10 classici del rock progressivo degli anni 70, italiano e inglese, messi a confronto in versione vinile
e CD con l’impianto alta fedeltà dei sogni (a cura della rivista SUONO):
1) Gong: You (1974)
2) Osanna: Palepoli (1973)
3) Jethro Tull: Aqualung (1971)
4) Perigeo: Geneaologia (1974)
5) King Crimson: In the court of the Crimson King (1969)
6) Balletto di Bronzo: YS (1972)
7) Caravan: In the Land of Grey and Pink (1971)
8) Mike Oldfield: Tubolar Bells (1973)
9) Van Der Graaf Generator: H to He, Who Am the Only One (1970)
10) Yes: Close to the Edge (1972)
Ingresso libero
venerdì 9 settembre ore 21.30
YOUNG LUST: PINK FLOYD LASER SHOW – 1967/1979
Corrado Transerici pianoforte, tastiere
Gigi Reccia chitarre
Simone Simeoni voce, cori
Alberto Lombardi chitarre
Pino Vecchioni batteria
Gianluca Simeoni basso
Danilo Mintrone tastiere
Cristina Greco voce, cori
Martina Pelosi voce, cori
Carlo Micheli sassofono
Ingresso euro 10
venerdì 9 settembre ore 16.30 (sala concerti)
PROGTOP
Fabio Cerrone chitarra
Stefano Vicarelli tastiere
Giorgio Lorito voce, brani prog italiano
Roberto D’Amore voce, brani prog inglese
Pierpaolo Ranieri basso
Pierpaolo Ferroni batteria
Ingresso euro 5
sabato 10 settembre ore 21.30
FONDERIA
Emanuele Bultrini chitarra
Stefano Vicarelli tastiere
Federico Nespola batteria
Luca Pietropaoli tromba
Paolo Pecorelli basso
THREE FRIENDS
Gary Green chitarra
Malcolm Mortimore batteria
Roger Carey basso
Gary Sanctuary tastiere
Mick Wilson voce
Ingresso euro 20
sabato 10 settembre ore 18 (sala concerti)
METAMORFOSI: «La Chiesa delle stelle»
Presentazione del CD live «La Chiesa delle Stelle» di Metamorfosi
Interverranno Enrico Olivieri al pianoforte  e Jimmy Spitaleri alla voce
Ingresso libero
domenica 11 settembre ore 21.30
LE ORME
Michi Dei Rossi batteria
Michele Bon tastiere
Fabio Trentini basso, chitarra acustica
Jimmy Spitaleri voce
William Dotto chitarra elettrica, chitarra acustica
Federico Gava pianoforte
BANCO DEL MUTUO SOCCORSO
Francesco Di Giacomo voce
Rodolfo Maltese chitarra
Vittorio Nocenzi tastiere
Tiziano Ricci basso
Maurizio Masi batteria
Filippo Marcheggiani chitarra
Alessandro Papotto fiati
Ingresso euro 20
domenica 11 settembre ore 16.30 (sala concerti)
GRUPPO DI STUDIO PETER HAMMILL & VAN DER GRAAF GENERATOR
“Roma 1972/75/2005/11”
Suoni, immagini e racconti dei quattro concerti romani dei Van der Graaf Generator
Ingresso libero

Write a comment

You need to login to post comments!

Cerca nel sito

Progetti I-jazz

Novità Associative

Archivio