Menù

Links:

Informazioni sulla trasparenza

EUROPEAN JAZZ EXPO 2011

Otto palchi, 50 concerti in quattro giorni, oltre 200 artisti, decine di osservatori e partner provenienti da tutto il mondo, area expo, aree ristoro, oasi del gusto e della gastronomia mediterranea, area bambini con percorsi didattici sulla musica e animazioni, showcase e incontri dalle 11.00 del mattino fino a mezzanotte, apertura ai diversi linguaggi artistici con lo spazio “Expop Teatro”. Dopo le 24 chiusura di serata con i concerti Off Expo fuori dal parco, dentro la città.
Da giovedì 26 maggio a domenica 29 maggio l’European Jazz Expo ritorna con  l’appuntamento internazionale e irrompe stavolta tra gli intensi profumi e i colori della primavera, sotto il cielo blu di Cagliari, e si riconferma palcoscenico internazionale della musica jazz e non solo, in Sardegna.
Un lungo weekend ricco di eventi che vedrà l’inaugurazione al Parco della Musica, il futuro polo della cultura e dello spettacolo di Cagliari al centro della città, per proseguire poi la sua intensa programmazione tra i grandi spazi verdi del Parco di Monte Claro, dove sarà allestito per l’occasione il grande villaggio musicale, un’area espositiva riservata agli operatori del settore provenienti da tutta Italia e dall’estero, e diversi servizi di accoglienza in grado di garantire il massimo comfort ai visitatori dell’Expo. Il tutto all’insegna dell’eco-compatibilità e del pieno rispetto dell’ambiente.
La sfida è quella di riuscire a dimostrare con un’esperienza sul campo che è possibile utilizzare per i grandi eventi di spettacolo gli spazi pubblici di eccellenza che la città ha da offrire, senza che questo comporti alcun danno, ma anzi nel segno di una piena valorizzazione della risorsa ambientale. Per raggiungere questo obiettivo l’organizzazione dell’Expo e i suoi partner istituzionali hanno coinvolto associazioni ambientaliste (tra le quali Lega Ambiente), centri di ricerca, portali web, aziende e fornitori di servizi che utilizzano tecnologie e allestimenti eco-compatibili.
L’anima spettacolare e fieristica dell’expo trovano in questa settima edizione una sintesi più che mai felice tra i palchi all’aria aperta e aggiungono, all’offerta già ricca della rassegna di fine maggio, importanti novità.
consulta online il programma completo http://www.jazzinsardegna.it/

Otto palchi, 50 concerti in quattro giorni, oltre 200 artisti, decine di osservatori e partner provenienti da tutto il mondo, area expo, aree ristoro, oasi del gusto e della gastronomia mediterranea, area bambini con percorsi didattici sulla musica e animazioni, showcase e incontri dalle 11.00 del mattino fino a mezzanotte, apertura ai diversi linguaggi artistici con lo spazio “Expop Teatro”. Dopo le 24 chiusura di serata con i concerti Off Expo fuori dal parco, dentro la città.
Da giovedì 26 maggio a domenica 29 maggio l’European Jazz Expo ritorna con  l’appuntamento internazionale e irrompe stavolta tra gli intensi profumi e i colori della primavera, sotto il cielo blu di Cagliari, e si riconferma palcoscenico internazionale della musica jazz e non solo, in Sardegna.Un lungo weekend ricco di eventi che vedrà l’inaugurazione al Parco della Musica, il futuro polo della cultura e dello spettacolo di Cagliari al centro della città, per proseguire poi la sua intensa programmazione tra i grandi spazi verdi del Parco di Monte Claro, dove sarà allestito per l’occasione il grande villaggio musicale, un’area espositiva riservata agli operatori del settore provenienti da tutta Italia e dall’estero, e diversi servizi di accoglienza in grado di garantire il massimo comfort ai visitatori dell’Expo. Il tutto all’insegna dell’eco-compatibilità e del pieno rispetto dell’ambiente.La sfida è quella di riuscire a dimostrare con un’esperienza sul campo che è possibile utilizzare per i grandi eventi di spettacolo gli spazi pubblici di eccellenza che la città ha da offrire, senza che questo comporti alcun danno, ma anzi nel segno di una piena valorizzazione della risorsa ambientale. Per raggiungere questo obiettivo l’organizzazione dell’Expo e i suoi partner istituzionali hanno coinvolto associazioni ambientaliste (tra le quali Lega Ambiente), centri di ricerca, portali web, aziende e fornitori di servizi che utilizzano tecnologie e allestimenti eco-compatibili.
L’anima spettacolare e fieristica dell’expo trovano in questa settima edizione una sintesi più che mai felice tra i palchi all’aria aperta e aggiungono, all’offerta già ricca della rassegna di fine maggio, importanti novità.

consulta online il programma completo http://www.jazzinsardegna.it/

Write a comment

You need to login to post comments!

Cerca nel sito

Progetti I-jazz

Novità Associative

Archivio