Menù

Links:

Informazioni sulla trasparenza

CROSSROADS – Workshop di batteria con Al Foster

Martedì 29 marzo: ore 10-13, ore 15-17
Mercoledì 30 marzo: ore 10-13, pomeriggio: prove aperte

RAVENNA, RIDOTTO DEL TEATRO ALIGHIERI
“Mister Jazz”
WORKSHOP di BATTERIA
con AL FOSTER

Mercoledì 30 marzo
RAVENNA, TEATRO ALIGHIERI, ORE 21:00
AL FOSTER QUARTET
Eli Degibri – sax tenore; Adam Birnbaum – pianoforte;
Doug Weiss – contrabbasso; Al Foster – batteria

Quando si nomina Al Foster si pensa subito a Miles Davis, in qualche modo trascurando le innumerevoli altre collaborazioni d’alto livello del batterista (nato a Richmond nel 1944, ma cresciuto a New York), in particolare quelle con Sonny Rollins, Herbie Hancock e Joe Henderson, per citare le più durature. Ma è tutta l’alta società jazzistica che si contende il lavoro impetuoso delle sue bacchette: Cannonball Adderley, Thelonious Monk, Horace Silver, Dexter Gordon, Freddie Hubbard, McCoy Tyner, Wayne Shorter, Cedar Walton, Hank Jones, Bob Berg, Bobby Hutcherson, Pat Metheny, Randy e Michael Brecker, Bill Evans, George Benson, Stan Getz e una quantità d’altri per i quali non bastano certo solo tre puntini di sospensione…
Ma è inevitabilmente l’esperienza nei gruppi di Miles Davis che ha segnato la carriera di Foster, dandogli una visibilità tale da permettere al suo stile energico e propulsivo di imporsi come riferimento per le generazioni di musicisti a venire. Dopo un esordio precocissimo (a 16 anni incide già con Blue Mitchell), entra nella band di Davis nel 1969 per restarvi sino al 1985, partecipando a tutti i capolavori del suo periodo elettrico e rimanendo a fianco del divino trombettista anche durante il suo momentaneo ritiro dalle scene. E Miles, che non era certo tipo da regalare complimenti a nessuno, su Al Foster non trattenne mai gli elogi.
Oltre a esibirsi in concerto col suo quartetto, Al Foster sarà protagonista del tradizionale workshop di “Mister Jazz”: due giorni interamente dedicati all’insegnamento dell’arte della batteria jazz.

Write a comment

You need to login to post comments!

Cerca nel sito

Progetti I-jazz

Novità Associative

Archivio